SbarchiInPiazza

Spunti e riflessioni

Ciao a tutti, durante l'ultima riunione ho voluto parlare di un argomento che ho particolarmente a cuore, soprattutto ora dopo i catastrofici avvenimenti nippo...

Promemoria

  • Prossima riunione Intergas luendì 21 settembre 2015 ore 20,15

Domenica 3 giugno siamo andati a visitare Renato, il nostro produttore di Trote Biologiche ( www.biotrotadolomiti.it
erano presenti GASpita, GAS Lampe e il GAS Bronzolo con circa 25 adulti e tanti bambini
 
Arrivati alla troticoltura, appena dopo Predazzo in direzione Moena ci ha accolto Renato con l'ausilio del resto della famiglia
01
Abbiamo visitato l'allevamento partendo dalle trote di pochi grammi fino ad arrivare a quelle da quasi 1 kg
03
Renato ci ha spiegato cosa significa e quali regole deve rispettare una troticoltura biologica, sottolineando che alcune regole sono da lui stesso inasprite perché reputate poco confortevoli per i pesci, come ad esempio la quantità di trote per metro cubo d'acqua che lui tiene molto al di sotto del limite previsto
04
 
 
Ci ha raccontato e mostrato le differenze fra le trote Fario (autoctone) e le Iridee (di origine americana/canadese), con le seconde molto più voraci e da accrescimento più rapido rispetto alle prime, con un anno di scarto per ottenere un pesce da mercato ittico.
Poi ha raccontato delle acque che alimentano le vasche che arrivano direttamente dai torrenti di montagna e in più da una sorgente d'acqua che serve direttamente le vasche, garantendo in ogni stagione una temperatura quasi costante.
07
 
La partecipazione dei Gasisti è stata ricca di domande e curiosità alle quali sono sempre arrivate le risposte di Renato.
 
 
Finito il giro Renato&Co ci hanno regalato una grande tavolata con assaggi, ovviamente di trote, preparate con diverse ricette, dalla trota affumicata a quella cruda al limone ai filetti aromatizzati alla griglia, tutto grazie al suocero di Renato, maestro nella preparazione.
08 06
 
Dopo mangiato un po di relax con minicorso di sfilettatura di una trota, pescata sul momento, alla fine Renato ha proposto un divertente gioco per indovinare il peso dei filetti ricavati, vincitori Daniele GASpita e Verena GAS Bronzolo
09
 
Alla fine tutti contenti ci siamo riavviati verso casa.
è stata una di quelle giornate che fanno capire quant'è bello far parte di un GAS

Aggiungi commento