SbarchiInPiazza

Spunti e riflessioni

dal sito www.comune-info.net Andrea Saroldi | 21 novembre 2012 | In occasione del Convegno nazionale Gas/Des ospitato di recente a Venezia, sono state raccont...

Promemoria

  • Prossima riunione Intergas luendì 21 settembre 2015 ore 20,15

La rete nazionale

Entra

syndication

Cosa sono gli Sbarchi In Piazza (SIP)?

 SIP, è un’iniziativa proposta dalla RESSUD (Rete delle Economie Solidali del Mezzogiorno:Sicilia, calabria, Basilicata, Puglia, Campania, Abruzzo) ed accolta, finora, da 16 piazze del centro-nord nelle due stagioni trascorse (2012/2013) (si veda la pagina della RESSUD dedicata ai SIP)


Qual è lo scopo di SIP?

Progetto a breve termine:

  • diffondere in modo concreto un'altra economia sul territorio;
  • dimostrare che l’economia solidale offre risposte per i problemi prodotti dalla globalizzazione e dall’esasperazione del mercato;
  • diffondere questa consapevolezza e le sue pratiche tra la gente “comune” ed in particolare a quelle fasce “contigue” al mondo dell’Economia Solidale (associazioni, ecc);
  • accrescere il numero dei consumatori consapevoli ed allargare quindi di conseguenza la “torta” del consumo di beni provenienti da reti di produttori solidali;
  • permettere l’accesso a questo mercato a tutti quei produttori (con le caratteristiche adeguate) finora esclusi da questo mercato;
  • favorire la riconversione colturale (verso il bio) e culturale (verso la solidarietà) di quei produttori che ancora ignorano questo “mondo”;
  • stimolare quindi i produttori ad operare in reti e agevolare la costruzione della rete sud sud;
  • favorire il ritorno alla terra di molti giovani (e non solo!) disoccupati o insoddisfatti della qualità della propria vita;
  • uscire dalla testimonianza e cominciare a fare statistica;
  • raggiungere quei numeri, quella massa critica che ci permetta di concretizzare quelli che finora vengono considerate utopie (per esempio il trasporto su rotaia dei prodotti agricoli, non solo arance, dal sud al nord, anche d’Europa).

 

Progetto a lungo termine:

  • iniziare e continuare un processo educativo nelle scuole coinvolgendo
    1. insegnanti motivati anche come contaminatori
    2. associazioni che già operano in tal senso(vedi progetti scolastici della bottega, ecc)

 

Chi lo realizza?

A vari livelli:

  • Intergas Alto Adige
  • insegnanti
  • associazioni
  • istituzioni

 

Se vuoi approfondire e conoscere le esperienze e i progetti SIP realizzati, leggi questi documenti:

La centralità della persona e della comunità

Intervento scuola professionale

Link a SiP Scuola

 

E' arrivato il CARTOSIP!

http://scuolesip.blogspot.it/2013/12/ve-lo-prestiamo-restituitelo-piu-bello.html

 

Aggiungi commento