SbarchiInPiazza

Spunti e riflessioni

Meglio sostenere gli sforzi per costruire filiere agricole locali oppure acquistare prodotti indipendentemente dalla zona di provenienza, purché bio? La sce...

Promemoria

  • Prossima riunione Intergas luendì 21 settembre 2015 ore 20,15

La rete nazionale

Entra

 (dal mensile Valori luglio/agosto 2011)

Negli ultimi cento anni Il consumo giornaliero pro capite di pane in Italia è passato da 1 kg a poco più di 1hg. Non sono certo dati che possono far felici i panificatori, tuttavia il vero problema oggi è la concorrenza dei supermercati e dell'estero ma soprattutto la concorrenza dei panificatori abusivi: al Sud la maggior parte dei panifici è in mano alla malavita ed i forni vengono alimentati con i materiali più disparati con grave rischio per la salute di chi vi lavora e di chi consuma il prodotto. In uno scenario del genere i panificatori onesti non riescono a sopravvivere. Per fortuna esistono i Gas che in alcuni casi, associandosi ad agricoltori e fornai, riescono ad ottenere un pane veramente genuino ad un prezzo concordato che accontenta tutti e consente agli operatori di vivere dignitosamente.

Clicca sull'immagine per scaricare l'articolo completo